Emanuele Murgolo è un autore stradescritte

unnamed

Emanuele Murgolo nasce a Salerno nel 1970 da padre pugliese e madre sarda.
Passa i primissimi anni della sua vita in giro per varie città italiane, al seguito della famiglia, sino a quando all’età di otto anni, finalmente, si ferma in Sardegna, la sua terra.
Maturità classica, laureato in giurisprudenza, grande appassionato di cinema d’autore e di genere, è da sempre affascinato dalla letteratura e dall’arte della scrittura.
Pensa principalmente con l’emisfero destro, quando usa la penna scrive esclusivamente con la mano sinistra, ma preme i tasti del computer con dieci dita.
Una selezione di suoi racconti ha vinto nel novembre 2013 in Lunigiana un premio letterario come migliore opera prima.

13669231_1743910539231103_3244319365891807568_n

 

13669231_1743910539231103_3244319365891807568_nSilvia Grazzi nasce nel 1976 a Viadana, sul confine fra tre province: Mantova, Parma, Reggio Emilia. È convinta che una terra così lasci a chi ci vive un senso di appartenenza particolare. Ha pensato più volte di andarsene dal paese e dal Paese, per decidere infine di restare ancora un po’.
È laureata in giurisprudenza.
Collabora con l’Associazione di promozione sociale La Nottola di Minerva.
Divide il tempo tra un lavoro a contatto con la burocrazia, una seconda laurea, l’insegnamento a ragazzi con difficoltà d’apprendimento di vario tipo, la scrittura, il teatro.

MarcoProiettiMancini_Anna Celani photo

Marco Proietti Mancini è nato a Roma nel 1961.
Nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo – “Da parte di Padre” – successivamente pubblicato in una nuova edizione eBook a ottobre 2013 da “Edizioni della Sera”.
A settembre 2012 è uscita la raccolta di racconti “Roma per sempre” (Edizioni della sera) e a ottobre 2012 il libro fotografico “Roma, Caput mundi?”  un volume a tiratura limitata e distribuzione privata pubblicato per beneficienza, di cui ha curato i testi.
A gennaio 2013  seconda edizione di “Roma per sempre” con l’aggiunta di altri racconti.
Nel marzo 2013 con il racconto “Ciao mamma” ha partecipato all’antologia “NESSUNA PIU’ ” pubblicata da Elliot Edizioni e curata da Marilù Oliva; quaranta autori italiani hanno scritto storie di femminicidio  – i proventi delle vendite del libro sono stati destinati al Telefono Rosa.
Nello stesso mese di marzo 2013 è uscito il suo secondo romanzo – [...]

photoedit_1454164487609

Incontriamo un altro autore sulle nostre strade. Si tratta di Maria Michela Deriu che si presenta a tutti voi:

Sono Maria Michela Deriu vivo e lavoro a Cagliari dove mi sono laureata in lettere moderne. Se penso al mio rapporto con la scrittura la prima cosa che mi viene in mente è che grazie ad un tema vinsi una borsa di studio che mi consentì di non sfigurare in un liceo considerato ”In”.
Durante l’Università ho avuto la fortuna di lavorare come giornalista nelle prime radio e TV private o ”libere” come si diceva una volta.
Dopo la laurea fu la volta della carta stampata. Sono diventata giornalista pubblicista collaborando per La Nuova Sardegna e altri periodici. Poi sono approdata alla Rai di Cagliari dove,  tra programmi di vario genere,  ho avuto l’opportunità di scrivere e raccontare storie per la radio. Dopo la radio è arrivata  la televisione.
Ho ideato e condotto [...]

Stradescritte si rinnova

Nuove strade per la nostra agenzia letteraria
DSC_0974 verso gerusalemme

logo_interoE’ trascorso un anno dalla nascita dell’agenzia e, a dire il vero, di strada ne abbiamo percorsa.
Di tutti i tipi: sterrata, con curve, salite e discese. Abbiamo incontrato molte persone che hanno voluto scommettere con noi; abbiamo letto moltissimi manoscritti, molti autori hanno deciso di proseguire la strada con noi e abbiamo incontrato gli editori.
I manoscritti dei nostri autori stanno per diventare libri.
E’ un momento decisivo ed è un momento emozionante che dedichiamo a tutti quelli che ci hanno creduto e a quelli che continueranno a credere.
Buone stradescritte a tutti

    Back to top