Gianni Agostinelli è un autore stradescritte

agostinelli

agostinelliLasciata la facoltà di filosofia, Matteo Gemmi, con poca convinzione e nessuna ambizione, cerca lavoro: vende prima abbonamenti alla tv satellitare, poi assicurazioni sulla vita porta a porta. Infine opta per dei corsi di formazione con scarsi risultati e nessuna conseguenza. Ma è proprio durante i due periodi di prova, un po’ per invidia, un po’ per capire come “recuperare lo svantaggio”, che comincia a ” curiosare nei microcosmi altrui”, soprattutto quelli delle persone “normali”, con un posto fisso, un mutuo, una famiglia e le vacanze da organizzare. La curiosità diventerà presto la sua occupazione principale: Matteo decide di passare la vita a pedinare le persone, con regolarità, annotando eventi e impressioni. Ed è durante uno dei suoi pedinamenti che incontra l’anziano signor Alunni, in un bar, che lo guiderà in esperienze ai limiti del parossismo, e forse anche verso una svolta decisiva. Sullo [...]

la solitudine di un riporto

1463564_162442710632848_3754676_nDaniele Zito è nato a Siracusa nel 1980, vive e lavora a Catania. Ricercatore precario presso l’Università di Catania e startupper, si occupa per lo più di sistemi complessi tempo varianti. Dal 2010 collabora con l’Indice dei libri del mese. Nel 2013 è uscito il suo esordio: La solitudine di un riporto, pubblicato da Hacca.

Daniele Zito è entrato a far parte della squadra degli autori “stradescritte” 

Benvenuto!

patriziozurru

di Michela Meloni per mangialibri 

Patrizio Zurru si definisce un bookjokey: libraio da 25 anni, nel 2009 ha ideato insieme agli editori Marcos Y Marcos “Letti di Notte”, appuntamento annuale per lettori mannari. Nel 2014 ha intrapreso un nuovo percorso (sempre al profumo di libri) fondando l’agenzia letteraria Strade Scritte.

Quale personaggio letterario vorresti entrasse nella tuo libreria?
Oblomov (personaggio nato dalla mente dello scrittore russo Gončarov).

Cosa gli consiglieresti?
Ma un divano, è ovvio.

Okay, colpa mia, la domanda esatta è: quale libro gli consiglieresti?
Final cut di Vins Gallico, una storia che racconta in maniera originale l’interruzione delle relazioni, che solo i tagli netti sono in grado di risolvere. Una commedia sulla possibilità di “tagliare” il dolore e le storie che si trascinano stancamente, senza tornare indietro su ciò che non va.

Ti definisci Bookjokey. I lettori cercano ancora consigli di lettura?
Ci sono tre tipologie di lettori che [...]

???????????????

E’ un contributo molto bello che spiega, in maniera semplice ed efficace perchè non si deve pubblicare con editori ” a pagamento”. La nostra filosofia. Ringraziamo Sergio Grillo che ci ha autorizzato a pubblicare il pezzo nelle news. 

no-eap1Parlando un po’ a destra, e più volte anche a manca, scopro con non poca sorpresa che questo paese pullula di scrittori.

Tu, con fatica, sei ancora lì che cerchi di capire come cazzo funzioni il mondo dell’editoria e non smetti un attimo di domandarti se quelle quattro righe che hai buttato giù abbiano un senso, ed ogni persona che incontri invece, conosce sempre qualcun altro che vanta uno, se non due, libri già pubblicati.

Ovvio che un po’ sfigato ti ci senti, no?

Poi, se vai a fondo invece, scopri che il tizio è solo un tale [...]

scarpe

16 aprile 1977: “L’Apple II è un personal computer prodotto da Apple, tra i primi realizzati su scala industriale a riscuotere un enorme successo commerciale. È considerato il computer che più di ogni altro ha influenzato il mondo degli home computer ed è anche il computer più longevo di tutti i tempi: fu presentato il 16 aprile 1977 durante la prima edizione della Fiera del computer della West Coast di San Francisco (Stati Uniti).

Ne è stata fatta di strada in 38 anni.
E quante parole sono state scritte con un personal computer da quel giorno?

Il 16 aprile 2015 nasce “stradescritte” l’ agenzia letteraria che influenzerà il panorama dell’editoria. Prova a contattarci. La strada è lunga ma è meglio essere in compagnia.
16 aprile 1977  nasce il personal computer della Apple
16 aprile 2015 nasce il personal trainer degli scrittori

Strade scritte: tutta un’altra strada.

IMG_1772

Stradescritte vi propone un piccolo gioco. A volte, un libro si continua a leggere perchè ha un inizio strepitoso. Oppure si abbandona proprio perchè, da subito, non piace.

Ecco, avete la possibilità di costruire il vostro incipit. Non vi chiediamo di scrivere un romanzo. Ma solo poche righe. Esattamente un tweet: i migliori incipit saranno pubblicati sul sito e sulla nostra pagina facebook e verrà rilanciato su twitter con #ilmioincipit

scrivi a info@stradescritte.it

 

 

 

rizzeddu

 DSC_0285

 

L’Agenzia Stradescritte parteciperà ad un progetto legato alla valorizzazione dell’ex manicomio Rizzeddu di Sassari. Saranno raccontate, attraverso la lettura delle cartelle, dei dati anamnestici e delle lettere, quindici storie di “matti” segregati agli inizi del Novecento nel manicomio sassarese. Il lavoro diverrà un libro di racconti e di storia. I nostri scrittori saranno impegnati per un progetto significativo: restituire un pezzo di memoria alla città. I proventi del libro, infatti, saranno interamente devoluti all’associazione che si occupa del Museo Rizzeddu.

    Back to top